Da mercoledì 26 a sabato 29 maggio presso Bologna Fiere c’è Exposanità, cui partecipano 900 aziende attive nel settore della sanità e dell’assistenza e che prevede al suo interno circa 150 tra convegni, workshop, seminari. Tema dell’edizione 2010 è “Sanità e assistenza: la persona al centro”

Di particolare interesse per gli enti associati Uneba sono probabilmente le sezioni:

  • “Anni d’argento”, dedicata a soluzioni, prodotti e servizi per la terza età, con una serie di convegni che danno crediti Ecm
  • “Horus”, con ausili, strumenti, progetti per la disabilità e approfondimenti su ortopedia e riabilitazione

Qui il programma completo di convegni e seminari.

Tra gli eventi segnaliamo quelli che coinvolgono Uneba:

  • giovedì 27 maggio alle 16.30 la riunione degli associati Uneba dell’Emilia Romagna con gli interventi del presidente nazionale Maurizio Giordano, di Fabio Cavicchi di Fondazione Santa Clelia sul tema dell’accreditamento e di Ernesto Burattin di Opera Immacolata Concezione, componente dell’Osservatorio del lavoro Uneba, per un aggiornamento sulle trattative del contratto nazionale Uneba. Per questo incontro confermare la partecipazione scrivendo a info@uneba.it
  • mercoledì 26 dalle 9 alle 13.30 “La gestione del rischio da movimentazione manuale pazienti tramite metodo Mapo in ospedali ed rsa”  (qui il programma), a cura dell’Irccs del Policlinico di Milano: tra i relatori Ernesto Burattin che riferirà sulla sperimentazione del metodo Mapo in corso tra gli enti associati a Uneba Veneto.
  • mercoledì 26 dalle 10 alle 13.30 lo workshop “Comunicazione e change management: la persona, la relazione e l’organizzazione. L’accreditamento quale leva strategica per la qualità” organizzato dall’associato Uneba Emilia Romagna Fondazione Santa Clelia Barbieri.
  • mercoledì 26 dalle 14.30 alle 18.30 l’approfondimento organizzato dall’associato Uneba Lombardia Fondazione Sacra Famiglia su “La medicina della disabilità: la dimensione del problema – la gestione della comorbilità internistica nel paziente con disabilità intellettiva – la cura della salute orale nel soggetto non collaborante – nursing in caso di ricovero in ambiente ospedaliero – le difficoltà dell’alimentazione: il problema della disfagia – le funzioni fisiologiche: il problema della stipsi – l’approccio ginecologico alla paziente con disabilità intellettiva”.
  • venerdì 28 dalle 9 alle 17.30 “Turismo accessibile: in viaggio oltre la disabilitàorganizzato dall’associato Uneba Emilia Romagna Fondazione Santa Clelia Barbieri.