Uneba offre agli enti associati una nuova opportunità: aderire a Ciao!, il progetto di Fondazione Amplifon, per la digitalizzazione e connessione delle Rsa non profit italiane. Uneba è uno dei molti partner di Ciao!
La proposta è rivolta agli enti Uneba che sono strutture residenziali per anziani (Rsa) non profit.
Gli enti possono fare richiesta di adesione al progetto Ciao! compilando il questionario che trovate qui o in fondo a questo articolo.
Il progetto Ciao! permette agli enti di ricevere in comodato d’uso gratuito per un anno un sistema di videocomunicazione che, in sostanza, permette videochiamate di qualità molto superiore ai normali tablet e telefoni: il Cisco Desk Pro . Inoltre alcuni degli enti che scelgono di partecipare a Ciao!, a condizioni da stabilire, avranno anche la possibilità di ricevere in comodato d’uso gratuito anche uno schermo Samsung 85 pollici da collegare allo stesso sistema Cisco.
A fissare le condizioni del comodato gratuito sarà un  contratto tra Fondazione Amplifon e l’ente.
Al termine del comodato ci sarà per l’ente la possibilità di far diventare proprio il sistema di comunicazione a fronte di un ridotto pagamento, molto inferiore al valore di mercato dell’oggetto, e comprensivo dell’assistenza tecnica.
Attraverso questo sistema di videocomunicazione Fondazione Amplifon e i suoi partner intendono proporre una serie di iniziative e contenuti dedicati agli anziani delle Rsa. Hanno già preso il via, ad esempio, le lezioni di yoga rivolte agli anziani.
Ma ogni ente che aderisce al progetto Ciao! può utilizzare il sistema di videocomunicazione secondo le proprie necessità e secondo la propria creatività nella progettazione educativa. Ecco ad esempio, come alcuni enti Uneba hanno cominciato a utilizzare Cisco Webex e schermo Samsung.
Partecipano attualmente al progetto Ciao! – circa 50 strutture per anziani tra Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Marche, Puglia, Toscana, Veneto e Sicilia.La maggioranza sono enti associati Uneba. Fondazione Amplifon punta ad arrivare a 150 enti coinvolti un un anno.
Partner del progetto Ciao! sono anche Cisco, Durante, LaFil Filarmonica di Milano, Mondo Yoga e Samsung.
Per maggiori informazioni lasciate un commento qui sotto o scrivete a info@uneba.org 

Un momento della conferenza stampa di presentazione del progetto Ciao! con la partecipazione del presidente nazionale Uneba Franco Massi (il primo sulla destra)