La V Commissione Bilancio della Camera ha stralciato il comma 1 dell’art 5 del Progetto di legge C 41 sui territori di montagna.

Si tratta del comma che prevedeva di destinare fondi alla montagna sottraendoli a quelli destinati ai Centri di servizio per il volontariato e, come spiegavamo, ampliava di molto le realtà destinatarie delle attività dei Csv, con il risultato indiretto di rendere impossibili adeguati sostegni al volontariato.

La notizia dello stralcio, e cioè che tale comma non sarà approvato, è stata accolta con soddisfazione dalle organizzazioni di rappresentanza del volontariato: Forum del Terzo Settore, Consulta Nazionale del Volontariato presso il Forum, ConVol – Conferenza Permanente Presidenti Associazioni e Federazioni Nazionali di Volontariato e CSVnet, il coordinamento nazionale dei Centri di servizio per il volontariato.

Oltre a ringraziare per lo stralcio, però, i presidenti di questa realtà sperano che questo sia solo l’inizio di un dialogo per arrivare “al reintegro dei fondi per il 5 per mille e per le politiche sociali”.