Skip to content

Uneba Napoli – L’assemblea straordinaria decide lo stato di agitazione per tutti gli enti

Stato di agitazione in tutte le strutture socio-educative ed assistenziali associate a Uneba a Napoli.

Lo ha deciso l’assemblea generale straordinaria di Uneba Napoli che si è svolta nel pomeriggio di sabato 14 a Napoli, convocata presso la sede Uneba dal presidente regionale e cittadino Lucio Pirillo.

Nell’occasione è stato concordato il testo di un documento che Pirillo ha fatto pervenire agli organizzatori della Conferenza nazionale sull’infanzia e l’adolescenza che inizia a Napoli mercoledì 18. Scopo del documento è sensibilizzare le istituzioni che si occupano di infanzia perchè si interessino alla drammatica situazione napoletana. Siamo a forte rischio di sospensione delle attivita’ a favore dei minori: gli enti non riescono più a fare fronte ai debiti accumulati con le banche a causa dei mancati pagamenti da parte del Comune di Napoli.

Lo stesso tema è stato trattato nel comunicato stampa inviato a media napoletani, campani e nazionali.

Pochi giorni prima, Pirillo ed il segretario generale Antonio Cicia avevano ricevuto una lettera del presidente nazionale Uneba Maurizio Giordano.

Grazie e complimenti – scrive Giordano – per la vivacità e la decisione con la quale state affrontando la difficilissima questione finanziaria delle istituzioni socio-assistenziali ed educative di Napoli. Il fatto che i risultati non siano pari agli sforzi e, soprattutto, non siano soddisfacenti per quanti lavorano tra enormi difficoltà nel sociale e particolarmente per gli assistiti non deve scoraggiarVi: conosciamo tutti la situazione dei bilanci comunali, però molte volte ci si mette anche una disorganizzazione amministrativa ed incomprensibili scelte di priorità (a danno dei poveri!) che francamente lasciano sbigottiti. Ed è questa la situazione napoletana”.

 

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Don Gnocchi, Barbante confermato presidente

Don Vincenzo Barbante è stato riconfermato alla presidenza della Fondazione Don Gnocchi, ente associato Uneba, per il triennio
Leggi di più

Lombardia – Dgr 1513, Regole, Piano sociosanitario: slide di Marchesi

“RSA: le Regole di sistema Regionali, la DGR 1513 e il Piano Sociosanitario Regionale” è il titolo della
Leggi di più

Blocco delle rette Rsa in Lombardia: profili di illegittimità

Il blocco agli aumenti delle rette di compartecipazione dell’utenza per le unità d’offerta stabilito da Regione Lombardia è
Leggi di più

Divieto di fattura elettronica per le prestazioni sociosanitarie

Prorogato per il 2024 il divieto di fatturazione elettronica per i soggetti Iva che effettuano prestazioni sanitarie e
Leggi di più

Rsa necessaria, Rsa accogliente – Le Iene a Casa Simonetti

Una madre novantenne,  Teresa, e un figlio malato di Parkinson, Bruno, in condizioni economiche e sociali fragili. Non
Leggi di più

In ricordo delle vittime del Covid, teatro con la Rsa Vaglietti Corsini

Mercoledì 21 febbraio 2024, anniversario della primo caso di Covid accertato in Italia, all’interno del convegno Uneba Bergamo,
Leggi di più

Lombardia – Regole 2024, dgr 1513 e Piano sociosanitario, convegno Uneba Bergamo

Mercoledì 21 febbraio alle 18 alla Fondazione Anni Sereni, associato Uneba Lombardia, convegno Uneba Bergamo di aggiornamento sui
Leggi di più

Riforma Non Autosufficienza, webinar con Giunco (Don Gnocchi)

Venerdì 1 marzo dalle 9.30 alle 12.30 “Riforma non autosufficienza – Contenuti e prospettive”, webinar organizzato dalla Scuola
Leggi di più

Sponsor