Lo sciopero proclamato da Cgil Fp per venerdì 25 marzo 2011 potrebbe essere differito. Ciò a seguito dell’intervento della Commissione di garanzia, adottato nella sua seduta di lunedì 28 febbraio, ai sensi dell’articolo 13, comma 1, lettera b) della legge 146/90 come modificata dalla legge  83/00.

La proclamazione dello sciopero da parte di Cgil Fp, a detta della commissione, contravviene alla regola della "rarefazione oggettiva" poichè risulta precedentemente proclamato, in data 10 febbraio 2011, un altro sciopero generale di tutta la pubblica amministrazione (compresa quindi la sanità) da parte del sindacato Usb Pubblico Impiego per venerdì 1 aprile 2011.

Ci aspettiamo quindi da Cgil Fp una nuova proclamazione di sciopero, di cui daremo notizia su www.uneba.org