“Qualità di vita e benessere, tra autodeterminazione e senso di comunità” è il titolo del main talk tenuto dalla professoressa Susanna Falchero dell’Università di Padova a “Valutare e migliorare la qualità di vita nelle residenze per anziani”: convegno Oic con Uneba Veneto svoltosi a Padova il 21 maggio 2019.
Ecco le slide, in cui Falchero evidenzia la dimensione di benessere soggettivo e psicologico della salute: la valutazione soggettiva del paziente ha una grande rilevanza sulla sua effettiva qualità di vita.
Quindi chi si impegna a promuovere la qualità di vita dell’anziano – ad esempio la struttura che lo accoglie- deve puntare l’attenzione del suo intervento anche sugli aspetti che influenzano la sua valutazione soggettiva di salute.