Continua l’impegno di Uneba Piemonte nell’approfondimento delle conseguenze della delibera regionale 45 sul nuovo modello integrato di assistenza residenziale e semiresidenziale per gli anziani  non autosufficienti. Prosegue, in particolare, il confronto con la Regione, a cui Uneba Piemonte ha già presentato in un documento i propri rilievi alla delibera.

Il nuovo snodo è la definizione delle tariffe, in sostanza quanto paga la Regione alle strutture per ciascun anziano accolto, e delle quote sanitarie, in sostanza per quanti anziani la Regione paga.

Mettiamo a disposizione nella parte riservata del sito la circolare che Uneba Piemonte invia ai suoi associati dopo l’incontro con la Regione, proprio in merito a tariffe e quote sanitarie.

Uneba Piemonte sta lavorando assieme ad altre realtà del settore per presentare proposte unitarie alla Regione: queste verranno sottoposte agli enti associati che voteranno quella che giudicano migliore.