Uneba Piemonte ha scritto alla Regione, ed in particolare all’assessore alla sanità Paolo Monferino assieme al dirigente responsabile del settore politiche sociali Raffaella Vitale, per presentare proprie riflessioni e propri dubbi sulla nuova normativadella Regione Piemonte, ed in particolare la delibera 45-4248 sul nuovo modello integrato di assistenza residenziale e semiresidenziale sociosanitaria a favore delle persone anziane non autosufficienti).

Si tratta dei temi approfonditi da Uneba Piemonte nel corso dell‘incontro con gli associati del 28 settembre.

Mettiamo a disposizione nella parte riservata del sito la lettera che il presidente di Uneba Piemonte Severino Cantamessa e il segretario Amedeo Prevete hanno inviato alla Regione. Dieci sono i punti su cui Uneba Piemonte cerca un confronto: dalle tariffe alla pronta accoglienza, dall’Alzheimer alla reperibilità infermieristica.

AGGIORNAMENTO 11.10 L’assessore Monferino ha convocato Uneba e le altre associazioni di categoria per un incontro sul piano tariffario per martedì 23 ottobre.