Il problema della carenza di personale – medici, infermieri, oss…- nelle strutture sociosanitarie, e in particolare nelle Rsa, che Uneba nazionale e le federazioni regionali segnalano da tempo, è molto grave in provincia di Sondrio.

Lo ha segnalato anche Uneba Sondrio in un incontro organizzato con i rappresentanti delle istituzioni.

La situazione non solo è drammatica, ma tragica.- ha dichiarato il presidente di Uneba Sondrio Aldo Fistolera a La Provincia di Sondrio –  Mancano medici, mancano infermieri, mancano operatori socio sanitari e di questo passo presto mancheranno anche i reparti dove ospitare ed assistere gli anziani. Perché dovremo chiuderli. E a quel punto chi si occuperà di loro? Chi potrà prenderli in carico?”.

Molti i passaggi di infermieri dalle Rsa alla sanità pubblica, che lasciano scoperte le Rsa.

“E’ già tardi, lo sappiamo tutti, però se aspettiamo ancora, se tentenniamo, sarà sempre peggio – prosegue  Fistolera nell’intervista – perché la domanda di lunga assistenza non verrà meno, anzi aumenterà, ma non trovando più posto dentro la rete delle Rsa, costrette a chiudere reparti per mancanza di personale, si riverserà sulle aziende ospedaliere, perché i nostri ospiti non sono assistibili a domicilio”.

Anche la Rsa di Sondrio (con a consigliera regionale Uneba Lombardia Simona Tachimiri), la Fondazione Visconti Venosta di Grosio (Valentina Tuia) e  la Fondazione S. Orsola di Teglio (Donato Valenti) hanno presentato le preoccupanti situazioni dei loro enti a causa della carenza di personale.

Carenza di personale in casa di riposo: il racconto dell’incontro tra Uneba Sondrio e autorità

 

Sul tema della carenza personale in Rsa a Sondrio, nel video qui sotto  l’impegno pubblico preso dal Prefetto Pasquariello a favorire un aiuto reciproco tra azienda ospedaliera e case di riposo e “si eviti che il personale delle case di riposo transiti con immediatezza nelle strutture sanitarie pubbliche  (…) cercando di favorire la loro  permanenza presso le case di riposo”.

 

Carenza di infermieri: l’appello di Uneba Varese

Articoli di www.uneba.org sul tema “infermieri”