Skip to content

ll Decreto Lavoro è legge – Novità sulle retribuzioni nel Terzo Settore

E’ legge il decreto lavoro.
Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 3 luglio 2023, n° 85, di conversione del decreto-legge 4 maggio 2023, n. 48.
Una delle modifiche approvate dalla legge di conversione riguarda il tetto agli stipendi negli enti del Terzo Settore. Cambia infatti la formulazione dell’articolo 29 del decreto legge dove questo

  • modifica l’articolo 16 del Codice del Terzo Settore, stabilendo condizioni alle quali la differenza retributiva tra lavoratori dipendenti può arrivare fino a un rapporto 1:12 anziché lo standard 1:8
  • modifica l’articolo 8 del Codice del Terzo Settore, stabilendo condizioni alle quali non vale il divieto di corresponsione a lavoratori subordinati o autonomi di retribuzioni o compensi superiori del 40% a quanto prevede per le stesse mansioni il contratto.

Come già avevamo evidenziato, le altre novità del decreto lavoro di interesse degli enti Uneba riguardano:

  • assegno di inclusione
  • reddito di cittadinanza
  • sicurezza sul lavoro
  • sanzioni amministrative per omesso versamento delle ritenute previdenziali
  • contratti a termine
  • semplificazione dell’informativa prevista dal decreto Trasparenza
  • incentivi all’occupazione di giovani e persone con disabilità
  • esonero parziale dei contributi a carico dei lavoratori dipendenti
  • welfare aziendale

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Imu enti non commerciali: scadenza domenica 30 giugno 2024

Il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 24 aprile 2024 ha confermato l’obbligo dell’invio della dichiarazione
Leggi di più

Gentilezza verso gli anziani – Vince Fondazione Germani, associato Uneba Lombardia

Che volto ha le gentilezza nel nucleo Alzheimer di una Rsa? “Amare il prossimo, educazione, saper ascoltare, sorriso,
Leggi di più

Enti per minori: Uneba propone di costruire coordinamenti nelle regioni

“Ci lasciamo con l’impegno a cominciare a costruire nelle Regioni i coordinamenti, e poi un coordinamento nazionale”. Così
Leggi di più

Uneba lancia un’alleanza tra gli enti per il benessere di bambini e ragazzi

Creare un coordinamento degli enti per bambini e ragazzi in Campania, e poi in tutta Italia, per condividere
Leggi di più

Il convegno Uneba di Napoli su Avvenire

L’efficace azione dei centri diurni Uneba a Napoli; l’attenzione alle cura e  al rispetto del Centro Giovani di
Leggi di più

Le nuove Linee di indirizzo per le Comunità per i Minorenni

Sono le Linee di Indirizzo per l’accoglienza nei servizi residenziali per i Minorenni il cuore dell’intervento di Gianni
Leggi di più

Il Gruppo Crc per la tutela dei diritti dei minori

“Gli Enti del Terzo Settore come osservatorio diffuso per la tutela e per il monitoraggio dei diritti dei
Leggi di più

Tutela degli orfani di femminicidio: la normativa

In che modo la legge tutela gli orfani di femminicidio o di crimini domestici? Nel suo intervento di
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care