Skip to content

Esperti Uneba – Modello Eas, i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Lo scorso 29 ottobre è stato diramato il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, con il quale viene fissato al 15 dicembre il nuovo termine per l’invio del modello Eas. Qui il testo.

Nello stesso giorno l’Agenzia delle Entrate ha diramato, come promesso in precedenza, la circolare 45/E (qui il testo) che spiega le nuove esenzioni dall’Eas e le semplificazioni per la compilazione del Modello, fermo restando quanto indicato nella precedente circolare 12/E.

In particolare la circolare 45/E d fornisce i seguenti chiarimenti:

  1. Il mancato invio della comunicazione Eas entro il prossimo 15 dicembre, ovvero entro 60 giorni dalla costituzione dell’associazione, comporterà la perdita delle agevolazioni fiscali ai fini dei redditi e Iva (vedi art. 148 Tuir e art. 4 Dpr 633/72).

  2. Potranno compilare il modello Eas in forma semplificata, ovvero compilando i soli numeri 4), 5), 6), 25) e 26) le seguenti associazioni:

  • associazioni di promozione sociale
  • associazioni di volontariato iscritte nei registri ex l. 266/91, diverse da quelle esonerate
  • associazioni che abbiano ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica; tali associazioni dovranno barrare la casella “si” al punto 3) del Modello
  • associazioni riconosciute aventi per scopo statutario lo svolgimento o la promozione della ricerca scientifica
  • associazioni sindacali e di categoria rappresentate nel Cnel
  • associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal Coni, diverse da quelle esonerate; tali associazioni devono compilare anche il punto n. 20) del Modello
  • associazioni religiose riconosciute dal Ministero dell’Interno, che svolgono in via prevalente attività di religione e di culto, e le associazioni riconosciute dalle confessioni religiose con cui lo Stato ha stipulato patti, accordi, intese
  • movimenti e partiti politici che partecipano al riparto dei rimborsi per le spese elettorali, ovvero che abbiano presentato proprie liste nelle ultime elezioni del Parlamento nazionale o europeo.

L’Agenzia delle Entrate si riserva di acquisire ulteriori dati sulle associazioni ammesse alla compilazione semplificata direttamente presso i registri ove tali associazioni sono iscritte, ovvero direttamente presso le stesse.

3. Non sono tenuti all’invio del modello EAS:

  • enti diversi da quelli associativi, quali a titolo esemplificativo le fondazioni
  • cooperative sociali
  • onlus
  • onlus di diritto, quali le associazioni iscritte ai registri ex l.266/91 che svolgono esclusivamente le attività commerciali marginali, le ong

Nella seconda parte della circolare 45/E l’Agenzia risponde ad alcuni quesiti sulle modalità di compilazione del modello.

Approfondimenti:

  • qui tutti gli articoli pubblicati da www.uneba.org sul modello Eas.
  • qui il software per la compilazione del modello Eas
  • qui tutte le informazioni in materia sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Donatello Ferrari

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Don Gnocchi, Barbante confermato presidente

Don Vincenzo Barbante è stato riconfermato alla presidenza della Fondazione Don Gnocchi, ente associato Uneba, per il triennio
Leggi di più

Lombardia – Dgr 1513, Regole, Piano sociosanitario: slide di Marchesi

“RSA: le Regole di sistema Regionali, la DGR 1513 e il Piano Sociosanitario Regionale” è il titolo della
Leggi di più

Blocco delle rette Rsa in Lombardia: profili di illegittimità

Il blocco agli aumenti delle rette di compartecipazione dell’utenza per le unità d’offerta stabilito da Regione Lombardia è
Leggi di più

Divieto di fattura elettronica per le prestazioni sociosanitarie

Prorogato per il 2024 il divieto di fatturazione elettronica per i soggetti Iva che effettuano prestazioni sanitarie e
Leggi di più

Rsa necessaria, Rsa accogliente – Le Iene a Casa Simonetti

Una madre novantenne,  Teresa, e un figlio malato di Parkinson, Bruno, in condizioni economiche e sociali fragili. Non
Leggi di più

In ricordo delle vittime del Covid, teatro con la Rsa Vaglietti Corsini

Mercoledì 21 febbraio 2024, anniversario della primo caso di Covid accertato in Italia, all’interno del convegno Uneba Bergamo,
Leggi di più

Sponsor