Skip to content

Contributo energia Terzo Settore per enti non per anziani o disabili – Domande entro il 12 dicembre 2023

Fino alle 12 del 12 dicembre 2023 è aperta la piattaforma con cui enti del Terzo Settore possono richiedere un contributo per l’aumento dei costi di energia elettrica e gas naturale sostenuti nei primi tre trimestri del 2022 ex articolo 8 comma 2 del decreto legge 144/2022.

Possono fare domanda:

  • gli enti iscritti nel registro unico nazionale del terzo settore (Runts)
  • Odv e Aps tuttora coinvolte nel processo di trasmigrazione al Runts
  • onlus
  • enti religiosi civilmente riconosciuti

Il contributo è erogato in favore di enti che svolgono attività diversa da quella di assistenza a beneficio di persone con disabilità e anziane, in regime semiresidenziale o residenziale. Possono fare richiesta ad esempio, gli enti Uneba che si dedicano all’accoglienza di minori.

Infatti un precedente avviso,  con domande da fare entro il 21.8.23, era invece dedicato al ristoro dei maggiori costi per l’energia sostenuti da enti del Terzo Settore che si dedicano ad anziani e persone con disabilità. Gli enti che hanno ottenuto un contributo con il primo avviso non possono ottenere contributo anche da questo secondo avviso con scadenza al 12 dicembre.

Contributo massimo: 30.000 euro a ente.

Entro l’11 febbraio 2024 il Ministero del Lavoro adotterà il provvedimento di individuazione degli enti ammessi al contributo.

Il Ministero del Lavoro  in questo articolo spiega chi può fare domanda e come e fornisce tutti i riferimenti normativi.

Il contributo – evidenzia Uneba – è cumulabile con altre agevolazioni che abbiano ad oggetto i medesimi costi, a condizione che tale cumulo non porti al superamento del costo sostenuto (es. contributi erogati a livello regionale)

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Exposanità – Convegno sull’assistenza territoriale con Uneba

All’interno di Exposanità – “Ci sta a cuore chi cura” 23esima edizione della manifestazione internazionale al servizio della
Leggi di più

Record di centenari da Guinness – Il 4 maggio il tentativo a Padova

Sabato 4 maggio 2024 alla Civitas Vitae di  Padova il più grande raduno di centenari al mondo, da registrare
Leggi di più

Minori – Convegno Uneba a Napoli il 14 e 15 giugno 2024

“Il futuro delle giovani generazioni – Le sfide nel lavoro educativo e di cura” è il titolo del
Leggi di più

Convegno nazionale di Pastorale della Salute con Uneba

Si svolge a Verona dal 7 al 15 maggio il XXV  convegno nazionale della Pastorale della Salute della
Leggi di più

Forum Non Autosufficienza 2024 a Milano con Uneba

Uneba, con le sue proposte e i suoi esperti, è protagonista al Forum della Non Autosufficienza  e dell’autonomia
Leggi di più

Uneba all’Università di Trieste: raccontiamo i nostri valori

Si fa sempre più stretto il rapporto di Uneba con le Università, ed aumentano le collaborazioni. Sabato 13
Leggi di più

Buone pratiche – Lasciti solidali al Terzo Settore, l’esempio di Casa della Serenità

Un sito tutto dedicati ai lasciti testamentari solidali e un convegno di sensibilizzazione sul tema: è l’iniziativa dell’associato
Leggi di più

La cura dei fragili – Uneba Lombardia con l’Arcidiocesi di Milano

Uneba Lombardia, con il presidente Luca Degani, interviene all’incontro “Pratica della cura, legami territoriali e patto sociale” parte
Leggi di più

Sponsor