E’ fissato per venerdì 10 ottobre 2014, presso la sede di Uneba Nazionale, il prossimo incontro della commissione sull’integrazione sociosanitaria di Uneba.

La commissione punta a raccogliere e confrontare la normativa nazionale (come il recente Patto sulla Salute) e, soprattutto, delle Regioni in ambito sociosanitario: da leggi, atti di programmazione, sistemi di finanziamento fino a schemi di contratto tra struttura e azienda sanitaria e procedure per l’accreditamento.

Nelle Regioni, infatti, grande è l’eterogeneità: cambiano le regole, cambiano le fonti finanziamento e cambiano anche le denominazioni, ad esempio, delle strutture residenziali per anziani non autosufficienti.

Conoscere le regole, del resto, è la base per agire: avere a disposizione un quadro della situazione aggiornato potrà rendere più efficace il dialogo di Uneba con istituzioni e politici che fanno e applicano le regole: sarà più facile far ascoltare la voce dei nostri enti, che è la voce delle persone anziani, disabili, minori, fragili a cui ci dedichiamo.

I componenti della commissione sono:

  • Luca Degani (Lombardia)
  • Francesco Facci (Veneto)
  • Amedeo Prevete (Piemonte)
  • Salvatore Caruso (Sicilia)
  • Tomaso Angelo Rigano (Sicilia)
  • Albino Accame (Liguria)
  • Mauro Vincenzi (Liguria)
  • Giuseppe Grigoni (Liguria)
  • Vincenzo Angelo Dilecce (Puglia)
  • Ferdinando Scorza (Calabria)
  • Andrea Blandi (Toscana)
  • Bruno Vacca (Sardegna)