Con circolare 13 del 28 gennaio 2009 l’Inps ha comunicato la misura delle aliquote contributive e delle aliquote di computo in vigore dal 1 gennaio 2009 per gli iscritti alla gestione separata.

E’ confermato l’aumento di un punto percentuale dal 2008, come previsto già dalla legge 247/07.

Pertanto, le aliquote contributive dovute alla gestione separata per l’anno 2009 sono:

  • 25,72 per cento (25,00 aliquota IVS più 0,72 di aliquota aggiuntiva), per tutti i soggetti non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie
  • 17,00 per cento, per i soggetti titolari di pensione o provvisti di altra tutela pensionistica obbligatoria

Le aliquote si applicano fino a un massimale di reddito di euro 91 mila 507.

Ripartizione dell’onere contributivo:

  • 1/3 collaboratore, 2/3 committente
  • 55% associante, 45% associato in partecipazione
  • 100% a carico del professionista

Le aliquote di computo sono:

  • 25% per non iscritti ad altra gestione pensionistica obbligatoria
  • 17% per tutti gli altri