sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Veneto – Casa Don Girelli accoglie pazienti dimessi da ospedale psichiatrico giudiziario

L’associato Uneba Veneto Casa Don Girelli (ex Casa San Giuseppe – Sesta Opera) di Ronco all’Adige in provincia di Verona inaugura mercoledì 28 alle 10.30 la sua nuova struttura dedicata all’accoglimento di pazienti veneti in via di dimissione dall’ospedale psichiatrico giudiziario (in Italia ce ne sono sei).

Qualche ospite è già presente nella struttura, e in tutto i posti letto sono 18.

Casa Don Girelli nasce da una collaborazione tra l’ente e il dipartimento di salute mentale dell’Ulss 21, come spiega nel dettaglio il comunicato stampa della Ulss stessa. Si tratta di un progetto sperimentale della durata di un anno, approvato e sostenuto dalla Regione con delibera 1331 del 17 luglio 2012. E’ l’unica struttura in Veneto e una delle pochissime in Italia ad occuparsi dei pazienti degli Opg: un’esperienza pioneristica ma che potrebbe tramutarsi in standard, dato che la legge nazionale 9/12 stabilisce che entro il 31 marzo 2013 tutti gli Opg dovranno chiudere.

I requisiti di personale e strutture che la struttura deve rispettare sono più severi di quelli richiesti ad una comunità terapeutica riabilitativa protetta, spiega il direttore Giuseppe Ferro.

L’ente ha realizzato lavori di adattamento e di riconversione degli spazi per 700 mila euro, sostenuti anche grazie a finanziamento della Regione e di Fondazione Cariverona. Da Fondazione Cattolica Assicurazioni è arrivato un contributo per la gestione della struttura.

All’inaugurazione sarà presente anche il vescovo di Verona mons.Giuseppe Zenti.

Con questo progetto l’ente di Ronco all’Adige avvia la riconversione della sua struttura: la residenza per anziani verrà progressivamente dismessa.

Scrivi un commento