sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Onlus organizza vacanze per disabili: può avere l’Iva al 4%?

Una onlus organizza soggiorni estivi per persone con disabilità. Emette fattura sia alle persone che ad enti con cui opera in appalto. Che aliquota Iva deve applicare?

Secondo gli esperti fiscali di Nonprofitonline, non è possibile applicare l’aliquota del 4%: la Legge di stabilità 2014 mette in chiaro che l’aliquota ridotta prevista dal punto 41 bis, tabella A, parte II del dpr 633/72 (decreto Iva) si applicano solo alle cooperative sociali ed ai loro consorzi.

Non è possibile neppure fruire dell’esenzione prevista dal decreto Iva per “le prestazioni sociosanitarie (…) in favore degli handicappati psicofisici” perchè i soggiorni estivi, spiegano gli esperti, sono da considerare prestazioni socioassistenziali e non sociosanitarie.

L’unica possibilità di escludere le fatture della onlus di cui si parla in quest’esempio dall’applicazione dell’Iva sarebbe il riferimento all’articolo 4 comma 4 del decreto Iva.

Se non è praticabile questa ipotesi, allora l’aliquota è quella ordinaria al 22%.

In ogni caso, come specificano anche gli esperti interpellati, si tratta solo di indicazioni di massima, e bisognerebbe analizzare il singolo caso concreto per dare una risposta definita.

Scrivi un commento