sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Legge di stabilità 2014: cosa cambia per gli enti Uneba

Approvata definitivamente lunedì 23 dicembre 2013 la Legge di stabilità 2014.

Legge di stabilità 2014: il testo

Riprendiamo da Quotidiano Sanità alcune novità di possibile interesse per gli enti Uneba.

(Per chi apre il link precedente con il testo della Legge di stabilità: i numeri dei commi da considerare per le righe qui sotto sono quelli della colonna sinistra)

Commi 6 e 7 – Fondi europei

Si prevede che tra le finalità del Fondo di rotazione siano finanziati interventi pilota, per un ammontare di 3 mln nel 2014, 43,5 mln per il 2015/2016, che riguarderanno tra gli altri anche interventi socio sanitari.

Commi 77, 78 e 79 – Infortuni sul lavoro, danno biologico e morte sul lavoro

Viene ridotto dal 2014 l’importo dei premi e contributi dovuti per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali (fatte salve alcune specifiche tipologie) in misura di 1 miliardo per il 2014, 1,1 miliardi per il 2015 e 1,2 miliardi a decorrere dal 2016.

Commi 128 e 129 – Non autosufficienza

Il Fondo per la non autosufficienza e per persone affette da Sla sale a 275 milioni per l’anno 2014. Inoltre vengono stanziati ulteriori 75 milioni, sempre per il 2014, per l’assistenza domiciliare ai non autosufficienti e malati di Sla.

Comma 134 – Violenza sessuale e di genere

30 milioni in più nel triennio 2014/2016 per il finanziamento del piano di azione straordinaria contro la violenza sessuale di genere.

Comma 144, 145 – Anagrafe nazionale assistiti

Viene istituita l’Anagrafe nazionale degli assistiti al fine di rafforzare il monitoraggio della spesa sanitaria, accelerare l’automazione amministrativa e migliore i servi per i cittadini e la PA. L’Agenzia subentrerà alle anagrafi e agli elenchi degli assistiti delle singole Asl che manterranno però la titolarità dei dati e ne dovranno comunque assicurare l’aggiornamento.Entro il 30 giugno 2014 con Dpcm saranno stabiliti caratteristiche e operatività dell’Agenzia.

Comma 146 – Distribuzione gratuita generi alimentari

E’ previsto l’obbligo per gli operatori del settore, inclusi quelli della ristorazione ospedaliera, di registrazione dell’oggetto, luogo, data, ora e destinatario della fornitura di prodotti alimentari destinati agli indigenti.

Comma 300, 301, 302, 303 e 304 – Pubblico impiego

Per gli anni 2015-2017 l’indennità di vacanza contrattuale da computare quale anticipazione dei benefici complessivi che saranno attribuiti all’atto del rinnovo contrattuale è quella in godimento al 31 dicembre 2013.

Viene inoltre sottolineato come “si dà luogo alle procedure contrattuali e negoziali ricadenti negli anni 2013-2014, per la sola parte normativa senza possibilità di recupero per la parte economica”.

Comma 376 – Assunzioni nelle farmacie pubbliche e nei servizi socio assistenziali

Le farmacie pubbliche e i servizi socio assistenziali potranno differire dalle limitazioni nelle assunzioni di personale, con propria motivata deliberazione, fermo restando l’obbligo di garantire il raggiungimento degli obiettivi di risparmio e contenimento della spesa di personale.

Scrivi un commento