sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Il governo Monti prepara la riforma dell’Isee

Il governo Monti sta per presentare una riforma dell’Isee, l’Indicatore della situazione economica equivalente che serve a misurare la condizione economica di persone e famiglie-

Lo annuncia il sottosegretario al welfare Maria Cecilia Guerra in un’intervista sul numero di agosto della rivista Prospettive sociali e sanitarie di cui sono state diffuse anticipazioni.

La riforma, spiega Guerra, riguarderà “due profili fondamentali: la costruzione stessa dell’indicatore e le modalità di controllo”. Ha confermato invece l’impegno a “non utilizzare l’Isee per tagliare la spesa sociale e anche a non assoggettare a Isee l’indennità di accompagnamento”. In sintesi: “i campi di applicazione dell’Isee per quanto riguarda le prestazioni assistenziali nazionali con il decreto non verranno ampliate”.

Inoltre, se si arrivasse a definire i livelli essenziali delle prestazioni anche nel sociale (Liveas) “non potremmo ignorare il fatto – spiega Guerra – che il livello essenziale è tale se definisce anche il grado massimo di compartecipazione che può essere richiesto al beneficiario. Nello stesso tempo l’Isee stesso deve essere riconosciuto come Liveas per rimarcare il diritto dei cittadini che la loro condizione economica non sia valutata in termini differenti a seconda della specifica sensibilità del territorio di loro appartenenza”.

Scrivi un commento