sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Il futuro delle Rsa: ecco quali riforme e quali tagli Uneba Lombardia non vuole

Mettiamo a disposizione nella parte riservata di www.uneba.org, in corrispondenza di questa notizia il testo di “Quadro legislativo sul finanziamento delle Rsa tra pubblico e privato: diritti vigenti e scenari futuri”, la relazione del presidente di Uneba Lombardia Bassano Baroni al convegno di Uneba Lombardia del 16 settembre su “Rsa – Regole di sistema e sostenibilità dei futuri scenari”.

Nella parte conclusiva Baroni esprime l’opposizione di Uneba Lombardia ad una riforma dei Lea (Livelli Essenziali di Assistenza) che voglia eliminarne il legame con le quote sanitarie.

Baroni difende inoltre il principio della presa in carico globale della persona bisognosa da parte dell’ente locale, evitando cioè che sia scaricato sulla persona, spesso priva di famigliari che possano sostenerla, il compito di scegliere ed acquisire la prestazione occorrente.

Infine, pur riconoscendo la necessità per l’amministrazione pubblica di gestire i servizi con la massima economicità, Baroni ricorda che per le Rsa gran parte della spesa è semplicemente dovuta all’applicazione degli standard e dei requisiti che per legge devono rispettare.

La più battuta via per il risparmio, spiega Baroni, è il ricorso alle cooperative: che permette un risparmio di retribuzione, ma può portare con sé difficoltà e problemi. “Sotto questo profilo – scrive Baroni – l’auspicio formulabile è rappresentato – anche a tutela della pari dignità di lavoratori chiamati a svolgere la medesima attività – da un tendenziale allineamento dei livelli retributivi, senza artificiose distinzioni in relazione alla natura giuridica dell’ente datoriale”.

Le relazioni di Petrillo e Sebastiano al convegno di Uneba Lombardia.

Scrivi un commento