sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor unebamain sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Esperti Uneba – Prorogata la presentazione del modello Eas

Il decreto Milleproroghe (decreto legge 225/2010) ha disposto la proroga al 31 marzo 2011 della presentazione del modello Eas, il questionario che gli enti devono compilare per fornire all’Agenzia delle Entrate i dati e notizie fiscali, e le eventuali variazioni, al fine di poter mantenere il regime agevolato.

Ai sensi dell’art. 30 del decreto legge 185/2008 e del successivo Provvedimento attuativo dell’Agenzia delle Entrate del 2.9.2009, al fine di usufruire delle agevolazioni fiscali, gli enti associativi devono presentare telematicamente il modello Eas.

Per gli enti già costituiti al 29.11.2008, ovvero per quelli costituiti successivamente per i quali i 60 giorni dalla costituzione scadevano prima del termine previsto per la presentazione del modello, il termine del primo invio, originariamente fissato al 30.10.2009 è stato prorogato al 15.12.2009 dal Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 29.10.2009 ed infine al 31.12.2009 dal Comunicato stampa del 16.12.2009.

Ora, il Decreto Milleproroghe, all’articolo 1, comma1, fissa al 31.3.2011 il termine entro il quale provvedere alla prima presentazione del modello Eas. Da ciò consegue che gli enti e associazioni che non hanno assolto tale adempimento entro il 31.12.2009 potranno inviare il “primo” modello Eas entro il nuovo termine.

L’art. 1, comma 2 del Milleproroghe prevede altresì la possibilità di disporre, con un apposito Decreto del presidente del consiglio dei ministri, un’ulteriore proroga al 31.12.2011 del termine.

Ricordiamo che gli enti e associazioni che hanno già inviato il modello EAS, devono ri-presentare il modello entro il 31.3.2011 per comunicare le eventuali variazioni intervenute nel 2010.

Come già in precedenza chiarito, l’invio non è necessario se le modifiche riguardano i dati anagrafici e questi sono già in possesso dell’amministrazione finanziaria.

Donatello Ferrari

Scrivi un commento