sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Decreto 231 – I reati ambientali che possono inguaiare l’ente…

Uneba Piemonte segnala agli enti quali sono i reati ambientali o connessi alla gestione di risorse ambientali che attraverso il decreto legislativo 121/2011 sono stati annoverati tra le fattispecie delittuose che comportano una responsabilità ai sensi del decreto legislativo 231/2001 sulla responsabilità amministrativa. Trovate nella parte riservata del sito la tabella con l’elenco dei reati ambientali o connessi che sono fonte di responsabilità amministrativa. Qui l’elenco di tutti i reati, in ogni campo, presupposto di responsabilità amministrativa alla luce del decreto 231.

Nella parte riservata del sito trovate anche uno schema con alcune indicazioni su come predisporre il modello organizzativo aziendale (previsto dal decreto 231) peper evitare di subire sanzioni in caso di reati connessi da dipendenti della società.

Alcuni dei temi in campo:

  • E’ previsto un organismo autonomo di vigilanza sull’osservanza del modello?
  • Il modello adottato è facsimile senza variazioni di quello predisposto da un’associazione di categoria?
  • Sono stabilite procedure interne anticorruzione?

Uneba Lombardia già nel 2012 ha elaborato per gli associati Uneba una proposta di modello organizzativo, assieme a codice etico e regolamento del comitato di vigilanza per essere in regola con il decreto 231.

Scrivi un commento