Skip to content

Veneto – Enti del sociosanitario ammessi a contributo regionale

Ci sono anche quelle di molti enti associati a Uneba Veneto tra le richieste di contributo per “Adeguamento e realizzazione di strutture, impianti e arredi nel settore socio sanitario” presentate alla Regione Veneto entro il 30 ottobre 2009 secondo quanto richiesto dalla dgr 2818/09. Si tratta di costiture l’elenco dei possibili beneficiari dei programmi di investimento in conto capitale della Regione da realizzare nel triennio 2010-2012.

Con delibera 4301 del 29 dicembre 2009 la giunta ha reso noto l’esito delle domande. Qui il comunicato stampa della Regione.

In tutto 328 le domande considerate ammissibili. Tra di esse le domande di contributo di questi enti associati Uneba Veneto: casa di riposo di Alano di Piave (Bl), casa Padre Kolbe di Pedavena (Bl), Fondazione mons. Marangoni di Colognola ai Colli (Vr), fondazione Santa Tecla di Este (Pd), fondazione Irea Morini Pedrina Pelà Tono di Este (Pd), Casa Amica di Fregona (Tv), casa di riposo Don Bruzzo di Gambellara (Vi), fondazione Opera Immacolata Concezione di Padova, associazione Ca’ dei Fiori di Quarto d’Altino (Ve), fondazione Baldo Ippolita di Ronco all’Adige (Vr), Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto e di Ponte della Priula (Tv), Casa San Giuseppe a Ronco all’Adige (Vr), Oasi di San Bonifacio (Vr), Opera Pia Ciccarelli di San Giovanni Lupatoto (Vr), Casa Soteria di Seren del Grappa (Bl), Opera Santa Maria della Carità di Venezia, Collegio Missioni Africane di Verona, rsa Novello di Vicenza. Si invita in ogni caso a consultare l’elenco ufficiale qui.

Ben 77 le domande considerate ammissibili con riserva: gli enti hanno tempo fino al 29 gennaio per correggere o integrare dove necessario.

Hanno presentato domanda considerata ammissibile con riserva questi enti associati Uneba Veneto: casa di riposo Gaetana Sterni di Bassano (Vi), rsa San Giuseppe a Follina (Tv), Villaggio Sant’Antonio di Padova. Si invita in ogni caso a consultare l’elenco ufficiale degli ammessi con riserva qui.

Sono invece 74 le richieste considerate non ammissibili. Tra cui quelle de La Casa Rossa di Fossalta di Piave (Ve) ed associazione Murialdo di Padova. Si invita in ogni caso a consultare l’elenco ufficiale qui (ultime pagine).

Ma quanto riceverà ciascun ente nel 2010? Ancora non è stabilito. Lo deciderà con sua delibera la giunta regionale dopo l’approvazione del bilancio 2010 che stabilira’ l’ammontare delle risorse a disposizione.

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Don Gnocchi, Barbante confermato presidente

Don Vincenzo Barbante è stato riconfermato alla presidenza della Fondazione Don Gnocchi, ente associato Uneba, per il triennio
Leggi di più

Lombardia – Dgr 1513, Regole, Piano sociosanitario: slide di Marchesi

“RSA: le Regole di sistema Regionali, la DGR 1513 e il Piano Sociosanitario Regionale” è il titolo della
Leggi di più

Blocco delle rette Rsa in Lombardia: profili di illegittimità

Il blocco agli aumenti delle rette di compartecipazione dell’utenza per le unità d’offerta stabilito da Regione Lombardia è
Leggi di più

Divieto di fattura elettronica per le prestazioni sociosanitarie

Prorogato per il 2024 il divieto di fatturazione elettronica per i soggetti Iva che effettuano prestazioni sanitarie e
Leggi di più

Rsa necessaria, Rsa accogliente – Le Iene a Casa Simonetti

Una madre novantenne,  Teresa, e un figlio malato di Parkinson, Bruno, in condizioni economiche e sociali fragili. Non
Leggi di più

In ricordo delle vittime del Covid, teatro con la Rsa Vaglietti Corsini

Mercoledì 21 febbraio 2024, anniversario della primo caso di Covid accertato in Italia, all’interno del convegno Uneba Bergamo,
Leggi di più

Sponsor