Skip to content

Uneba Veneto partecipa a una sperimentazione di elearning

Uneba Veneto partecipa al programma di formazione a distanza in modalità elearning che fa parte di Sos Ulcera, progetto di disease management sulle ulcere vascolari, diabetiche e da pressione, promosso dalla Asl 16 di Padova in collaborazione con la Asl 15 e la Asl 17 della Regione Veneto.

Sul sito www.sosulcera.it sono raccolti, e accessibili a chi riceve nome utente e password, dei corsi di formazione sul tema delle ulcera. Ci sono cinque diversi programmi formativi, a seconda dei destinatari:

  • medici di medicina generale
  • operatori sociosanitari
  • infermieri
  • fisioterapisti
  • badanti e familiari

I corsi si seguono via internet e comprendono test iniziali e finali per la verifica delle competenze.

Inoltre i partecipanti ai corsi di Sos Ulcera possono fruire di un servizio di consulenza da specialisti in materia di ulcere: mandi una foto del caso e ottieni una email di risposta in breve tempo.

E’ anche attivo un forum in cui i partecipanti possono condividere esperienze e dubbi.

Partecipano al programma formativo il personale delle Residenze Sanitarie Assistite e delle Assistenze Domiciliari Integrate delle Asl 15, 16, 17, 18, 19 del Veneto ed inoltre, in virtù di un accordo siglato con la Ulss 16, 348 dipendenti di 8 enti associati a Uneba Veneto:

Il referente per ciascun ente ha naturalmente la possibilità di verificare quali corsi sono stati compiuti dai dipendenti e con quali risultati. Non è possibile, del resto, per il discente passare al livello successivo se prima non si è risposto correttamente alle domande del corso precedente.

Il completamento dei corsi è valida misura delle competenze acquisite in materia di ulcere.

La formazione in modalità elearning permette di garantire formazione al personale con grande flessibilità di fruizione – ciascuno segue il corso nel momento più adatto – e grande facilità di replicabilità e di aggiornamento, con, oltretutto, possibilità di risparmio.

L’avvio dei percorsi di elearning era del resto uno dei punti del programma 2010-2012 con cui è stato eletto presidente di Uneba Veneto Francesco Facci, con al suo fianco, come vicepresidente, Ernesto Burattin.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Papa Francesco: non abbandonate gli anziani!

“Nella vecchiaia non abbandonarmi” è il tema della IV Giornata mondiale dei nonni e degli anziani che la
Leggi di più

Master per manager del sociosanitario con Uneba Veneto e Univr

Master di primo livello in management dei servizi sociosanitari di Università di Verona e Uneba Veneto: al via
Leggi di più

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care