Skip to content

Uneba Veneto – 1164 ore di formazione con il progetto ex fondo Forte

Sono in pieno svolgimento le azioni del progetto di formazione organizzato da Uneba Veneto per nove suoi enti associati, e che ha ottenuto finanziamento del Fondo For.Te.

Il Piano Formativo prevede in tutto 1164 ore di formazione.

A Verona le attività sono iniziate il 13 gennaio, proseguiranno fino al 9 luglio per riprendere, dopo la pausa estiva, il 1 ottobre.

A Padova i corsi sono partiti il 3 febbraio; sospensione estiva dal 14 luglio, ripresa dal 23 settembre.

Per Treviso e Belluno si è cominciato il15 febbraio, si prosegue fino al 26 giugno e si riparte, dopo l’estate, l’8 settembre.

Ad oggi sono stati formati 988 dipendenti, e sono stati coinvolti 41 docenti. Entrambi i dati, naturalmente sono in continua crescita.

Si prevede entro luglio di realizzare 438 ore di formazione, pari al 37% del totale.

Uneba Veneto è provider Ecm (programma nazionale per la formazione degli operatori della sanità) dal 15 dicembre 2008. Sono stati accreditati Ecm cinque corsi svolti all’interno del programma d formazione svolto dal fondo Forte:

  • il controllo del dolore (ne è stata svolta 1 edizione)
  • la contenzione fisica e farmacologica (4 edizioni)
  • la gestione delle cadute e la loro prevenzione (1 edizione)
  • la gestione delle principali infezioni comunitarie e loro prevenzione (1 edizione)
  • Pai (piano di assistenza individuale): compilazione e utilizzo – le scale di valutazione (1 edizione)

Nove gli enti soci Uneba Veneto coinvolti in questo primo progetto di formazione finanziato dal fondo Forte: di fatto un’esperienza sperimentale, pilota in vista di una futura auspicata diffusione tra tutti gli enti soci.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Papa Francesco: non abbandonate gli anziani!

“Nella vecchiaia non abbandonarmi” è il tema della IV Giornata mondiale dei nonni e degli anziani che la
Leggi di più

Master per manager del sociosanitario con Uneba Veneto e Univr

Master di primo livello in management dei servizi sociosanitari di Università di Verona e Uneba Veneto: al via
Leggi di più

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care