Skip to content

Uneba replica a Bertolaso: Rsa necessarie per gli anziani più fragili, oggi e in futuro

“Il vero luogo di cura sarà la casa, non solo per l’assistenza domiciliare”. In quest’ottica futura “le Rsa bisogna
chiuderle, è solo questione di tempo, si chiuderanno da sole perché non ci sarà più bisogno di queste realtà”. Lo ha dichiarato l’assessore al welfare di Regione Lombardia Guido Bertolaso al Milano Life Sciences Forum, secondo quanto riporta il Corriere della Sera edizione Milano del 15 novembre 2023.

Ecco la replica del presidente nazionale Uneba Franco Massi

Gentile assessore dott.Bertolaso,

dire, come lei ha detto , che “non c’è bisogno” delle Rsa, sarebbe come dire che “non c’è bisogno” degli anziani che hanno più di 85 anni, varie patologie contemporanee, sono affetti da demenza e, probabilmente, non molti mesi di vita davanti a sé.Sono infatti uomini e donne così, i più fragili tra i fragili, ad essere accolti, a decine di migliaia, nelle Rsa, in Lombardia e poi in tutta Italia, ogni giorno.

Perché le migliori Rsa – con il personale specializzato presente 24 ore su 24 e le strumentazioni di cura – sono il luogo più adatto per garantire loro una vita degna. Nessuno lascia casa propria volentieri, ma quando il carico di assistenza necessario è troppo pesante, è quasi impossibile che l’anziano possa restare a casa. Dove, spesso, non ci sono famigliari, o famigliari anziani quanto lui.

Nemmeno i più cospicui investimenti sull’assistenza domiciliare – che pure sono ancora di là da venire- possono farne una sostituta delle Rsa. Il suo ruolo è, invece, di complementare alle Rsa.

Le lunghe liste d’attesa delle Rsa in varie parti d’Italia, così come le classifiche europee che vedono l’Italia inferiore ad altri paesi per numero di posti letto per anziani, testimoniano la necessità dell’accoglienza residenziale sociosanitaria specializzata per anziani.

Sono pronto a scommettere con lei, guardando anche a un futuro distante, che le Rsa, come ci sono oggi, ci saranno ancora in futuro. Cambiando e adattandosi ai bisogni, come già stanno facendo, ma ci saranno. Perché ce n’è bisogno – come c’è bisogno per la società- per prendersi cura dei più fragili dei nostri anziani.

E’ invece di indicazioni drastiche e assolute, che non guardano alla complessità dell’assistenza ai più fragili che, davvero, non c’è bisogno…

La aspettiamo in visita in una delle nostre Rsa associate Uneba.

Cordiali saluti,

Franco Massi, presidente Uneba

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Uneba: per la fragilità servono centri multiservizi e programmazione regionale

Il ruolo fondamentale del sociosanitario, ed in particolare degli enti non profit, nella servizi territoriali per le fragilità
Leggi di più

Settimana Sociale: curare i fragili è risanare la democrazia

“Al cuore della democrazia”, questo il tema della 50’ Settimana Sociale dei Cattolici in Italia svoltasi a Trieste
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care