Con comunicazione ufficiale del commissario straordinario avv. Fabio Trojani, Uneba Marche ha deciso di aderire a “Trasparenza e diritti”, campagna per la regolamentazione dei servizi sociosanitari e l‘applicazione dei Livelli essenziali di assistenza (Lea) nelle Marche avviata dal Comitato associazioni tutela, che comprende oltre 40 enti.

I promotori della campagna denunciano tra l’altro che la Regione Marche norma alcuni settori del sociale in maniera incoerente rispetto alla legislazione nazionale e che l’Asur (Azienda sanitaria unica regionale) nelle convenzioni con privati accreditati talora interpreta le norme nazionali in senso sfavorevole a utenti o Comuni.

Per saperne di più: