Skip to content

Trattative contratto Uneba: aggiornamento normativo e attuazione dei nuovi istituti

Prosegue con due incontri in programma prima di fine 2023 la trattativa con i sindacati per il rinnovo del contratto Uneba, dopo l’incontro di luglio 2023 in cui i sindacati hanno presentato la loro piattaforma e il successivo di settembre 2023.

Nel suo intervento al convegno Uneba di Pisa, il segretario nazionale di Uneba Alessandro Baccelli ha evidenziato che il nuovo contratto dovrà prevedere, oltre all’accordo sulle retribuzioni, un aggiornamento alle modifiche normative intervenute dalla firma del contratto vigente (febbraio 2020) in poi, e proseguire nell’attuazione di alcuni istituti previsti dal contratto vigente, la cui realizzazione è stata rallentata dalla pandemia (Ente bilaterale nazionale e regionale – art.7, Comitato Pari Opportunità – art.8, Commissione Paritetica art.77 – Previdenza complementare art.79).

Resta presente, in un periodo in cui anche per altri contratti del sociosanitario sono aperte le trattative per il rinnovo, la prospettiva del Contratto unico per il settore, sul quale Uneba ha preso l’iniziativa al convegno di Bari di aprile 2023.

Con i suoi quasi 135 mila lavoratori a cui si applica, il Contratto Uneba resta quello di riferimento nel settore.

Nel frattempo, Uneba rinnova ai sindacati firmatari del contratto la richiesta di un incontro con i sindacati confederali, per poter presentare, assieme ai sindacati e alle altre associazioni datoriali, le istanze comuni di tutto il settore della non autosufficienza, per dare risposte ai bisogni di milioni di persone fragili in tutta Italia.

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Uneba Lombardia fa ricorso contro la delibera della Regione sul blocco rette

Uneba Lombardia ha predisposto ricorso avverso la delibera della giunta regionale della Lombardia 1513/2023,e in particolare il punto
Leggi di più

Tariffe Rsa, il no di Uneba Piemonte al Patto proposto dalla Regione

“La remunerazione tariffaria dalla Regione Piemonte proposta non è compatibile né tantomeno sufficiente per garantire un modello di
Leggi di più

Samaritanus Care: ecco come gli enti Uneba possono trovare infermieri

Da lunedì 4 marzo 2024 gli enti associati Uneba e gli enti associati Aris hanno una nuova opportunità,
Leggi di più

“Perche’ sono in Rsa?” – Bugie e verità, corso gratuito con Uneba Varese

“Perché sono qui in Rsa? – chiede l’anziana accolta da poco –  Quanto tempo devo rimanere? Che malattie
Leggi di più

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative con Uneba Lombardia

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative. Ne sono fondatori Liuc Business School, Federazione Cure Palliative ed Uneba Lombardia Obbiettivo dell’Osservatorio
Leggi di più

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Don Gnocchi, Barbante confermato presidente

Don Vincenzo Barbante è stato riconfermato alla presidenza della Fondazione Don Gnocchi, ente associato Uneba, per il triennio
Leggi di più

Sponsor