Quanto costa mandare il figlio al nido pubblico?

Mediamente 110 euro al mese in Calabria, mediamente 400 in Lombardia e Valle d’Aosta. Gli estremi: 537 euro a Lecco, 80 euro a Catanzaro. In mezzo ci sono Milano con 232 euro e Roma con 146.

In questo quadro assai eterogeneo, media nazionale attorno a 302 euro al mese, quindi 3020 all’anno considerando la chiusura di luglio e agosto. Riferendosi alla frequenza a tempo pieno e ad una famiglia con Isee 19900 euro.

Lista d’attesa? Tocca a un bambino su quattro in Sicilia.

Aumento delle rette? Del 4,8% dal 2005 ad oggi. Ma Foggia l’ha aumentata del 54,6% in un anno

Diffusione? I nidi pubblici sono nel 18% dei comuni italiani. Il 60% dei nidi è al Nord, il 27% al Centro e solo il 13% al Sud.

Sono alcuni dei dati dell’indagine sugli asilo nido comunali in Italia realizzata da Cittadinanzattiva e che costituisce utile approfondimento anche per chi, come alcuni enti associati Uneba, gestisce asili nido paritari.

Presentazione dell’indagine

Mettiamo a disposizione nella parte riservata del sito il testo integrale dell’indagine.