Pubblichiamo a seguire il comunicato stampa relativo al prossimo convegno di Uneba Veneto.

Passa per la formazione la strada che porta all’eccellenza nei servizi alla persona anziana, disabile, al minore.

Uneba Veneto, associazione che raccoglie 62 enti che operano nel sociosanitario e nel sociale in tutto il Veneto, ne è fermamente convinta.

Per questo il presidente Francesco Facci ed il vice Ernesto Burattin hanno scelto di dedicare alla formazione, e ai progetti innovativi in quest’ambito, il suo convegno annuale.

“Prospettive dell’eccellenza nei servizi alla persona – Le scelte di Uneba Veneto” è il titolo del convegno che si svolge giovedì 23 settembre dalle 9 alle 13 presso l’auditorium Pontello della Fondazione Opera Immacolata Concezione in via Toblino 53 a Padova, qui.

In questa occasione Uneba Veneto presenterà in anteprima uno dei suoi nuovi progetti: un software che rende molto più semplice e più efficiente per case di riposo, comunità per disabili e tutte le strutture residenziali e semiresidenziali del sociale la rendicontazione obbligatoria alla Regione Veneto.

Si tratta di un software appositamente commissionato da Uneba Veneto e che offre maggiori funzionalità e maggiore semplicità d’uso rispetto al meccanismo di rendicontazione online recentemente introdotto dalla Regione. Lo stesso software potrà essere poi base per sviluppi adattati alle necessità delle altre regioni d’Italia.

Al convegno inoltre interverranno due dei partner dei percorsi di formazione di Uneba Veneto.

Eleonora Pisicchio, direttrice del fondo Forte per la formazione nel terziario, interverrà su “Una partnership vincente: il Fondo Nazionale For.Te. e l’Uneba Veneto tra presente e futuro”. Grazie al finanziamento del bando 2009 del Fondo For.Te., Uneba Veneto ha potuto realizzare 179 corsi di formazione che hanno coinvolto 2864 dipendenti di enti associati a Uneba Veneto.

Inoltre il direttore sanitario della Ulss 16 Daniele Donato illustrerà il progetto“SOS Ulcera e-learning” (www.sosulcera.it) di formazione a distanza, portato avanti dalla Ulss 16 in collaborazione con le Ulss 15,17, 18 e 19, e a cui partecipano anche 377 dipendenti di enti associati ad Uneba Veneto.

L’impegno per la formazione è componente fondamentale dell’idea di “global service” che Uneba Veneto porta avanti e vuole diffondere.

PARTECIPAZIONE

La partecipazione al convegno è gratuita, ma è necessario iscriversi entro venerdì 17 settembre compilando questo modulo, da inviare a Uneba Veneto via mail (info.veneto@uneba.org) o via fax (049 7985277) entro venerdì 17 settembre.

Per informazioni contattare Uneba Veneto: info.veneto@uneba.org , telefono 049 6683012.