Uneba, Anaste, Agespi, Ansdipp e Aris hanno scritto al presidente del consiglio Mario Draghi e al ministro della salute Roberto Speranza per chiedere di essere convocate e coinvolte” “in relazione all’avvio dei lavori delle commissioni tecniche incaricate della individuazione dei requisiti
univoci di autorizzazione ed accreditamento delle strutture territoriali residenziali e semi-residenziali”