Il cinquantunenne Roberto Trucchi è stato confermato presidente della Confederazione delle Misericordie d’Italia, che riunisce oggi oltre 700 confraternite, con circa 670.000 iscritti.

Lo ha eletto, con 300 voti su 505 votanti, l’assemblea nazionale che si è svolta a Roma sabato 23 giugno. Qui la lettera di ringraziamento inviata da Trucchi dopo l’elezione.

Qui il dettaglio sui nuovi consiglieri, revisori e probiviri delle Misericordie.

Le Misericordie condividono con Uneba la sede nazionale: per entrambe le realtà è in via Gioberti 60 a Roma, vicino alla stazione Termini.