Skip to content

Lombardia – Piano Integrato di Miglioramento Organizzativo per le strutture sociosanitarie accreditate

La delibera 3652/2015 della Regione Lombardia, approvata il 5 giugno 2015, stabilisce di sottoporre alle strutture di ricovero e cura pubbliche e private accreditate e a contratto con il sistema sanitario regionale lombardo un un Piano Integrato di Miglioramento Organizzativo.
A questo si dedica “Analisi processi e indicatori di performance aziendale – Controllo di gestione per l’efficienza e l’efficacia dei processi”, approfondimento a cura di AsKonsulting srl, le cui slide potete sfogliare qui sotto o scaricare da qui.
La relazione è stata presentata al seminario “Miglioramento organizzativo e gestione delle risorse umane  nei servizi socio sanitari – Ageing, valorizzazione delle competenze e delle performance” di AsKonsulting, che si è svolto il 30 giugno a Brescia, con anche una relazione di Valeria Gamba, membro dell’Osservatorio del Lavoro di Uneba e consigliere di Uneba Brescia.
Il Piano Integrato di Miglioramento dell’Organizzazione (P.I.M.O.)- ricordano le slide –  “si declina a livello di ogni singola struttura sanitaria e si concretizza in un documento aziendale che raccoglie gli obiettivi strategici di medio e lungo periodo, e contiene l’insieme dei processi che definiscono le diverse fasi dell’azione di miglioramento. E’ un atto aziendale che integra le funzioni aziendali e i diversi strumenti di pianificazione e programmazione, al fine di evidenziare le priorità del miglioramento dell’organizzazione”.
Le slide riportano il quadro di riferimento normativo sul tema e delineano gli ambiti e dimensioni indispensabili per un completo monitoraggio delle performance aziendali. Sono moltissimi, ma tra questi, ad esempio: rapporto tra costo del personale e produzione lorda, adempimento requisiti per l’accreditamento, numero degli infortuni, ore di formazione, accessi al sito aziendale.
Si fa riferimento anche a come il P.I.M.O. debba portare ad una visione unitaria ed integrata del sistema di controllo interno, che ha lo scopo di fornire una ragionevole sicurezza sul conseguimento degli obiettivi definiti.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Regione Sicilia, Uneba nel Comitato per i servizi socio assistenziali

Predisporre schemi di convenzione, standard dei servizi socio assistenziali e piani di formazione del personale. Sono questi i
Leggi di più

Uneba: per la fragilità servono centri multiservizi e programmazione regionale

Il ruolo fondamentale del sociosanitario, ed in particolare degli enti non profit, nella servizi territoriali per le fragilità
Leggi di più

Settimana Sociale: curare i fragili è risanare la democrazia

“Al cuore della democrazia”, questo il tema della 50’ Settimana Sociale dei Cattolici in Italia svoltasi a Trieste
Leggi di più

Servono infermieri e oss dall’estero per le Rsa. Come fare?

Mancano infermieri  e personale sanitario, a causa di errori di programmazione e più ancora a causa del calo
Leggi di più

Appello alla Regione Toscana: rivedere le tariffe del welfare

Per salvare il welfare in Toscana, serve che la Regione proceda a una revisione al rialzo delle tariffe
Leggi di più

La tecnologia al servizio della cura: convegno “A.I. & care” in sintesi

Tecnologia e assistenza, intelligenza artificiale e centralità della persona: questi i temi del convegno  del 21 giugno 2024
Leggi di più

Retta Alzheimer – La politica ascolta Uneba

Serve chiarezza sulle rette per l’accoglienza di malati di Alzheimer in struttura residenziale: le Rsa, al pari delle
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care