Skip to content

Lombardia – Dopo la richiesta di Uneba, la Regione sospende la scadenza per le correzioni dei dati Sosia ed avvia un tavolo di confronto

La Regione Lombardia ha sospeso la scadenza inizialmente imposta dalle Asl alle Rsa per la restituzione delle correzioni delle anomalie contenute nei dati per gli anni 2009 e 2010 di Sosia, cioè la Scheda di Osservazione Intermedia di Assistenza utilizzata per gli anziani ospiti nelle residenze sanitarie assistenziali.

Inoltre ha cominciato il suo lavoro, con la prima riunione di venerdì 10 giugno, un tavolo di confronto per discutere le modalità di acquisizione dei dati relativi al debito informativo dei servizi residenziali. In modo da arrivare a regole omogenee in tutta la Regione. E senza che, come sembrava accadere in questo caso, disallineamenti dei dati debbano costringere a enormi carichi di lavoro le Rsa che questi dati hanno sempre correttamente comunicato.

Al tavolo di confronto tra Regione e associazioni di categoria delle strutture accreditate partecipa anche Uneba Lombardia. Del resto a spingere la Regione a sospendere la scadenza ed avviare la discussione è stata anche l’azione di Uneba Lombardia, che con una lettera all’assessore alla famiglia Giulio Boscagli, firmata dal presidente regionale avv.Bassano Baroni, ha ricordato che le rsa associate a Uneba avevano sempre inviato alle Asl tutti i flussi di dati richiesti, senza che fossero mai mossi rilievi. Oltretutto, sottolineava Baroni, adempiere in tempi molto brevi alla richiesta delle Asl sarebbe stato impossibile, dato il grande carico di lavoro.

Mettiamo a disposizione nella parte riservata del sito, in corrispondenza di questa notizia, la lettera del presidente Baroni all’assessore Boscagli e la comunicazione di Uneba Lombardia ai suoi associati sullo stesso tema.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Disagio minorile, sfide educative e buone pratiche nazionali – Convegno Uneba a Napoli

Due giorni per parlare del disagio minorile e delle fatiche di bambini, ragazzi, giovani. Per raccogliere riflessioni su
Leggi di più

Musica per l’autismo: la Calicanto Band (Uneba Fvg) a In&Aut

La band di musica integrata La Calicanto Band dell’associato Uneba Friuli Venezia Giulia Asd Calicanto è stata protagonista
Leggi di più

Samaritanus Care, infermieri dall’estero per Uneba e Aris – Video

Venerdì 17 alle 12 a Palazzo Grazioli a Roma conferenza stampa di presentazione di  Samaritanus Care, progetto per l’inserimento
Leggi di più

Il futuro e i bilanci delle Rsa: convegno dell’Osservatorio

“Rsa: perché sono indispensabili e insostituibili”. Lo spiegherà il convegno dell’Osservatorio settoriale sulle Rsa di martedì 28 a
Leggi di più

Territorio e tecnologia: il futuro delle Rsa secondo Uneba

Il futuro delle Rsa e dei centri servizi per anziani sta nel mettere le loro competenze e tecnologie
Leggi di più

Uneba: la persona al centro delle relazioni di cura

Il futuro nel settore sociosanitario di ispirazione cristiana: la Persona al centro delle relazioni di cura è la relazione
Leggi di più

Emendamento Giorgetti Superbonus, Uneba: più fondi per il Terzo Settore

Emendamento Giorgetti sul Superbonus, i 100 milioni previsti sono un aiuto piccolissimo per le decine di migliaia di
Leggi di più

Minori – Convegno Uneba a Napoli il 14 e 15 giugno 2024

“Il futuro delle giovani generazioni – Le sfide nel lavoro educativo e di cura” è il titolo del
Leggi di più

Sponsor