Artisti da tutto il mondo per giocare, sperimentare, scoprire con le persone disabili ospiti delle strutture di Fondazione Istituto Sacra Famiglia (associato Uneba Lombardia) la gioia e l’intensità del lavoro manuale e della creatività.

Sacra Famiglia, in collaborazione con Comune di Cesano Boscone, Movi e Ciessevi organizza, nell’ambito delle attività per l’Anno europeo del volontariato 2011, il “Simposio internazionale d’arte contemporanea” da lunedì 16 a domenica 22 maggio 2011 a Cesano Boscone (Milano).

Gli artisti lavoreranno alle loro opere presso Sacra Famiglia e condurranno laboratori artistici con le persone con disabilità, ma pure con le scuole,oltre ad eventi aperti alla cittadinanza.

All’interno di questo progetto, intitolato “Affrettati piano: il tempo dell’arte incontra il tempo del cuore”, sono previste anche attività di arteterapia rivolte alle persone con disabilità.

Qui il programma degli eventi e l’elenco degli artisti presenti.

“Attraverso la realizzazione di laboratori e spettacoli che vedono la partecipazione di persone ‘normali’ e persone con varie disabilità psichiche o psicofisiche – spiega Manuela Picozzi di Sacra Famiglia- è possibile dare voce a chi di solito resta ai margini del contesto sociale, rivelando spesso abilità o inclinazioni creative e espressive del tutto inaspettate.

Attraverso la proposta di attività artistiche e mostre, concerti, spettacoli teatrali, le persone con disabilità potranno, come spettatori, apprezzare e condividere occasioni di divertimento e di gratificazione. Con questo non si vuole negare o nascondere la disabilità – ma accettare ognuno per come è e soprattutto dare ad ognuno la possibilità di esprimersi, di ‘farsi sentire’.

La persona disabile ha comunque pensieri, sentimenti, emozioni, ed è capace di trasmettere questi sentimenti ed emozioni anche a livello ‘artistico’, in forme diverse magari da quelle a cui siamo abituati, ma che hanno comunque dignità e valore”.