Skip to content

Papa Francesco: non permettiamo che gli anziani siano scartati

Domenica 23 luglio 2023 è la III Giornata Mondiale dei Nonni  e degli Anziani, ricorrenza istituita da Papa Francesco e che si celebra ogni quarta domenica di luglio, in prossimità della memoria liturgica dei Santi Gioacchino ed Anna, i “nonni” di Gesù.

«Di generazione in generazione la sua misericordia» (Lc 1,50) il tema di quest’anno.

Scrive Papa Francesco nel suo Messaggio per la Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani 2023:

“È bella, quest’anno , la vicinanza tra la celebrazione della Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani e quella della Gioventù; entrambe hanno come tema la “fretta” di Maria (cfr v. 39) nel visitare Elisabetta, e ci portano così a riflettere sul legame tra giovani e anziani. Il Signore spera che i giovani, incontrandoli, accolgano la chiamata a custodire la memoria e riconoscano, grazie a loro, il dono di appartenere a una storia più grande. L’amicizia di una persona anziana aiuta il giovane a non appiattire la vita sul presente e a ricordarsi che non tutto dipende dalle sue capacità. Per i più anziani, invece, la presenza di un giovane apre alla speranza che quanto hanno vissuto non vada perduto e che i loro sogni si realizzino”.

“E invito poi a passare dall’immaginazione alla concretezza nel fare qualcosa per abbracciare i nonni e gli anziani. Non lasciamoli soli, la loro presenza nelle famiglie e nelle comunità è preziosa, ci dona la consapevolezza di condividere la medesima eredità e di far parte di un popolo in cui si custodiscono le radici. Sì, sono gli anziani a trasmetterci l’appartenenza al Popolo santo di Dio. La Chiesa, così come la società, ha bisogno di loro. Essi consegnano al presente un passato necessario per costruire il futuro. Onoriamoli, non priviamoci della loro compagnia e non priviamoli della nostra, non permettiamo che siano scartati!”

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Imu enti non commerciali: scadenza domenica 30 giugno 2024

Il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 24 aprile 2024 ha confermato l’obbligo dell’invio della dichiarazione
Leggi di più

Gentilezza verso gli anziani – Vince Fondazione Germani, associato Uneba Lombardia

Che volto ha le gentilezza nel nucleo Alzheimer di una Rsa? “Amare il prossimo, educazione, saper ascoltare, sorriso,
Leggi di più

Enti per minori: Uneba propone di costruire coordinamenti nelle regioni

“Ci lasciamo con l’impegno a cominciare a costruire nelle Regioni i coordinamenti, e poi un coordinamento nazionale”. Così
Leggi di più

Uneba lancia un’alleanza tra gli enti per il benessere di bambini e ragazzi

Creare un coordinamento degli enti per bambini e ragazzi in Campania, e poi in tutta Italia, per condividere
Leggi di più

Il convegno Uneba di Napoli su Avvenire

L’efficace azione dei centri diurni Uneba a Napoli; l’attenzione alle cura e  al rispetto del Centro Giovani di
Leggi di più

Le nuove Linee di indirizzo per le Comunità per i Minorenni

Sono le Linee di Indirizzo per l’accoglienza nei servizi residenziali per i Minorenni il cuore dell’intervento di Gianni
Leggi di più

Il Gruppo Crc per la tutela dei diritti dei minori

“Gli Enti del Terzo Settore come osservatorio diffuso per la tutela e per il monitoraggio dei diritti dei
Leggi di più

Tutela degli orfani di femminicidio: la normativa

In che modo la legge tutela gli orfani di femminicidio o di crimini domestici? Nel suo intervento di
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care