Trovate qui i decreti legislativi del Jobs Act, cioè le regole nel dettaglio su:

  • contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti
  • ammortizzatori sociali (Naspi, Asdi…)
  • tipologie contrattuali: lavoro a tempo parziale, lavoro intermittente, a lavoro a tempo determinato, somministrazione, apprendistato
  • conciliazione vita lavoro:maternità, congedo di maternità o di paternità, telelavoro…

I decreti sono stati approvati dal governo Renzi nel consiglio dei ministri di venerdì 20 febbraio 2015.

Ecco la sintesi che fa il Governo del contenuto dei decreti attuativi del Jobs Act.

Il Jobs Act, legge 183/2014, approvato lo scorso dicembre, è una legge delega: il Parlamento ha fissato i principi generali affidando a Governo il compito di stabilire i dettagli. E il Governo l’ha fatto con questi decreti.