Un ente che applica il contratto Uneba ci chiede qual è il corretto inquadramento contrattuale per chi svolge la mansione di assistente educatore professionale con alunni con disabilità nel scuole, lavorando per l’autonomia e l’integrazione, collaborando con gli insegnanti e partecipando al Gruppo di lavoro per l’inclusione nella scuola.

Ecco la risposta fornita dalla segreteria Uneba.

Se i dipendenti sono in possesso del titolo di “Educatore professionale “ conseguito mediante laurea triennale in Scienze dell’Educazione, saranno inquadrate al livello 3/super; altrimenti livello.3°. Conservando la qualifica di assistente educatore professionale sia nell’uno che nell’altro caso. Non sarebbe eventualmente illegittima una compresenza di personale a livello. 3/s e  a livello 3° sotto la stessa qualifica, qualora risultasse che solo alcune hanno il titolo.