Anche Uneba Toscana partecipa alla manifestazione di protesta delle Rsa della Toscana in programma mercoledì 22 dicembre a Firenze indetta dal Comitato di coordinamento dei gestori delle Rsa toscane.

Al centro della protesta il blocco di fatto delle liste d’attesa, dovuto al mancato rilascio delle quote sanitarie. Con una duplice conseguenza: aumento dei costi a carico delle famiglie, e centinaia di posti vuoti delle Rsa, con le ripercussioni sui posti di lavoro e sul futuro delle strutture.

Contemporaneamente, alcune amministrazioni locali stanno autorizzando la creazione di maxi residenze, per circa 2.000 posti letto: un’incongruenza frutto di mancanza di visione e di programmazione.

Protesta Rsa del 22 dicembre a Firenze: comunicato stampa del Comitato di coordinamento

“Costruiamo insieme il futuro dei nostri servizi”: le ragioni delle proteste

Il servizio della Tgr Rai