Skip to content

190 euro al mese alle aziende che assumono lavoratori licenziati

Incentivi a chi assume lavoratori licenziati. Li garantisce un decreto della Direzione generale per le politiche attive e passive del lavoro del Ministero del lavoro.

Il decreto stabilisce la disponibilità di 20 milioni, tratti dal fondo di rotazione per la formazione professionale e l’accesso al Fondo Sociale Europeo.

Il beneficio va a aziende che nel 2013 assumono, anche part time, lavoratori licenziati per giustificato motivo connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività di lavoro.

Per ottenere i fondi l’azienda deve garantire formazione professionale al neo assunto.

Il contributo è di 190 euro al mese per 12 mesi per gli assunti a tempo indeterminato, ridotto per part time o contratti a termine.

Viene assegnato fino ad esaurimento dei 20 milioni, andando in ordine di presentazione della domanda.

Entro 30 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto (ad oggi 23 maggio non ancora pubblicato) l’Inps spiegherà come presentare la domanda.

1 Comment

  1. Mi sembra un’ ottima occasione qualora ce ne sia la necessità.
    Mi chiedo se sia possibile assumere una persona tramite la mia agenzia interinale di fiducia. E ricevere ugualmente il contributo per la formazione?
    Grazie
    Saluti
    Doris


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Disagio minorile, sfide educative e buone pratiche nazionali – Convegno Uneba a Napoli

Due giorni per parlare del disagio minorile e delle fatiche di bambini, ragazzi, giovani. Per raccogliere riflessioni su
Leggi di più

Musica per l’autismo: la Calicanto Band (Uneba Fvg) a In&Aut

La band di musica integrata La Calicanto Band dell’associato Uneba Friuli Venezia Giulia Asd Calicanto è stata protagonista
Leggi di più

Samaritanus Care, infermieri dall’estero per Uneba e Aris – Video

Venerdì 17 alle 12 a Palazzo Grazioli a Roma conferenza stampa di presentazione di  Samaritanus Care, progetto per l’inserimento
Leggi di più

Il futuro e i bilanci delle Rsa: convegno dell’Osservatorio

“Rsa: perché sono indispensabili e insostituibili”. Lo spiegherà il convegno dell’Osservatorio settoriale sulle Rsa di martedì 28 a
Leggi di più

Territorio e tecnologia: il futuro delle Rsa secondo Uneba

Il futuro delle Rsa e dei centri servizi per anziani sta nel mettere le loro competenze e tecnologie
Leggi di più

Uneba: la persona al centro delle relazioni di cura

Il futuro nel settore sociosanitario di ispirazione cristiana: la Persona al centro delle relazioni di cura è la relazione
Leggi di più

Emendamento Giorgetti Superbonus, Uneba: più fondi per il Terzo Settore

Emendamento Giorgetti sul Superbonus, i 100 milioni previsti sono un aiuto piccolissimo per le decine di migliaia di
Leggi di più

Minori – Convegno Uneba a Napoli il 14 e 15 giugno 2024

“Il futuro delle giovani generazioni – Le sfide nel lavoro educativo e di cura” è il titolo del
Leggi di più

Sponsor