sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Veneto – 121 nuove impegnative di residenzialità, e 5 milioni agli anziani senza impegnativa

La giunta della Regione Veneto ha deliberato il riparto per il 2011 del fondo regionale per la non autosufficienza pari a 27 milioni 240 mila euro. Sul riparto dovrà arrivare il parere obbligatorio della competente commissione del consiglio regionale.

Di questi 27 milioni:

2 milioni 125 mila saranno utilizzati per l’attribuzione di 121 impegnative (significa che la quota di rilievo sanitario della retta viene pagata dal servizio sanitario regionale) di primo livello assistenziale nei centri di servizio o case di riposo per anziani. Le impegnative saranno assegnate alle Ulss che sono sotto media nel rapporto tra impegnative e popolazione oltre i 65 anni, tenuto conto anche della specificità dei territori di montagna.

5 milioni saranno per la popolazione ultra 65enne non autosufficiente accolta in strutture, ma senza impegnative. Queste persone riceveranno dalla Regione un contributo di 20,85 euro al giorno. L’assessore ai servizi sociali del Veneto Remo Sernagiotto ha proposto che per il 2012 il 50% di quest’importo sia destinato alla “parziale non autosufficienza“.

12 milioni 500 mila euro vanno alle Ulss per interventi a favore di anziani con demenza o Alzheimer.

Qui il comunicato stampa con il dettaglio del riparto e quanto spetta a ciascuna Ulss.

Scrivi un commento