sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Uneba Veneto punta sulla qualità: nasce l’Osservatorio Regionale

Nasce l’Osservatorio della Qualità di Uneba Veneto: il modo migliore per gli enti associati Uneba Veneto per condividere le proprie buone pratiche sulla qualità: così un ente prende spunto dall’altro e viceversa. Risultato? Maggiore attenzione alla qualità del servizio.

Beneficiari? Gli anziani, le persone con disabilità, i minori con famiglie in difficoltà e tutte le persone a cui gli enti Uneba Veneto si dedicano.

Perché un servizio migliore è un migliore servizio a loro.

E’ stato il consiglio regionale Uneba Veneto dell’8 giugno 2018 a deliberare, con voto unanime, la nascita dell’Osservatorio. A guidarlo, almeno in una prima fase, sarà il presidente Uneba Veneto Francesco Facci. Ogni ente associato è invitato a partecipare all’Osservatorio con un proprio referente.

In dialogo con la Regione, per lavorare assieme per la qualità

Proprio l’attenzione alla qualità è uno dei temi che Uneba Veneto porterà all’attenzione dell’assessore regionale alle politiche sociali Manuela Lanzarin nell’ambito della nostre proposte sul Piano sociosanitario regionale 2019-2023 in corso di approvazione.

Tra le indicazioni che la Giunta ha inserito nella prima versione del Piano (a pag 107) c’è anche quello di un aggiornamento delle schede di valutazione multidimensionale Svama (anziani) e Svamdi (persone con disabilità): un obbiettivo di fondo che Uneba Veneto condivide, in quanto funzionale alla qualità del servizio. Uneba Veneto è al lavoro sul tema: presenteremo alla Regione le nostre proposte sulla Svama e sulla Svamdi – in quest’ultimo caso, in particolare, attingendo anche alla caratterizzante esperienza dei tanti enti Uneba che gestiscono servizi per persone con disabilità.

La ricerca della qualità ce l’abbiamo nel Dna

La qualità del servizio è un valore fondativo per gli enti Uneba, che sono nati in tutta Italia, anche secoli fa, dalla libera iniziativa di privati cittadini che hanno visto i bisogni di altri cittadini in difficoltà e hanno agito per darvi risposta, nel miglior modo possibile.

L’attenzione alla qualità è quindi in piena coerenza con le proprie radici per Uneba e presto l’esperienza veneta dell’Osservatorio potrebbe trovare un parallelo in un Osservatorio nazionale.

Ma al centro di tutto c’è sempre il lavoro di ogni giorno

L’Osservatorio della Qualità di Uneba Veneto è uno strumento per raccogliere dall’esperienza altrui principi e idee: poi, naturalmente, quello che conta e che fa la differenza, è come questi principi e queste idee vengono adattati al contesto di ciascun ente, e come vengono messi in pratica ogni giorno, ogni turno, con ogni persona da chi lavora nell’ente.

Scrivi un commento