sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Quanto vecchi siamo?

L’Istat ha recentemente diffuso una rassegna di statistiche che tastano il polso all’Italia. Proponiamo una selezione di quelle riguardanti la presenza degli anziani, quindi di interesse per molti dei nostri enti associati.

Al 1 gennaio 2009 ci sono in Italia 143 anziani (più di 65 anni) ogni 100 giovani (meno di 15 anni); in Europa solo la Germania presenta un indice di vecchiaia più alto. L’indice di vecchiaia medio in Europa è però di 108,6. In Irlanda il rapporto è 53 anziani ogni 100 giovani, in Francia 88 anziani ogni 100 giovani.

Le zone d’Italia con più anziani

La regione d’Italia più anziana è la Liguria (indice di vecchiaia 236), la più giovane la Campania, unica sotto il 100.

Le province con tasso di vecchiaia più elevato sono Trieste, Savona, Ferrara, Genova e La Spezia. Quella di Napoli è la provincia con il rapporto più basso (81,2)e quindi la maggiore presenza di giovani sotto i 15 anni, seguita da Caserta, Crotone, Catania e Bolzano.

Qui i dati provincia per provincia.

Molti meno anziani, in generale, vivono nel Mezzogiorno: il suo indice di vecchiaia è 118,3 contro 158,4 del Centro-Nord. Ma il Mezzogiorno vede invecchiare la sua popolazione più di quella del Centro Nord, che pure a sua volta vede aumentare nel tempo l’indice di invecchiamento. In quattro regioni però, e ci riferiamo a Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Liguria, tra 2002 e 2009 l’indice di invecchiamento è calato.

Longevi ma con pochi figli

Nel 2008 il tasso di natalità, 9,6 nati per mille abitanti, è tra i più bassi a livello comunitario mentre il tasso di mortalità, 9,8 per mille, è prossimo a quello medio europeo.

Secondo le stime del 2008 la vita media degli italiani è di 84 anni per le donne e sfiora i 79 anni per gli uomini. Siamo ai primi posti nell’Unione europea. L’Italia si colloca tra i paesi a bassa fecondità. Ma gli 1,41 figli per donna del 2008 sono il livello più alto registrato degli ultimi 10 anni.

Scrivi un commento