sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Piano biennale nazionale per l’infanzia: ecco cosa vuole fare il Governo per i piccoli

E’ pubblicato sulla Gazzetta ufficiale numero 106 del 9 maggio scorso, e lo trovate qui, il terzo Piano biennale nazionale per l’infanzia, approvato con decreto del Presidente della Repubblica del 21 gennaio 2011.

Predisposto dall’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza per dare attuazione alla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia, il Piano contiene le linee strategiche fondamentali e gli impegni concreti che il Governo intende perseguire per l’infanzia e l’adolescenza.

Da questa notizia pubblicata su www.minori.it traiamo la sintesi delle direttrici individuate dal Piano.

1- Consolidare la rete integrata dei servizi e il contrasto all’esclusione sociale

Parole chiave: accoglienza, presa in carico e prevenzione

Le azioni: trasferimenti alle famiglie alle politiche attive del lavoro, servizi di conciliazione diffusi, riduzione dei costi di cura, abitativi e sanitari, sostegno alla famiglia, accesso a un’educazione gratuita e di qualità.

2- Rafforzare la tutela dei diritti

Obbiettivi:

  • collocarsi all’interno del quadro di dichiarazioni e convenzioni internazionali, introducendone i principi fondamentali (fra cui, ad esempio, l’ascolto, la non discriminazione, la rappresentanza)
  • restituire a coerenza al sistema di protezione, le cui politiche operano talora in contrasto
  • assumere funzioni di indirizzo e individuazione di livelli essenziali delle prestazioni di assistenza

3- Favorire la partecipazione per la costruzione di un patto intergenerazionale

Tra gli obbiettivi: consolidamento degli spazi per l’espressione del punto di vista dei minori sulle questioni che li riguardano

4- Promuovere l’interculturalità

Ad esempio attraverso questi strumenti

  • facilitazione dei ricongiungimenti familiari
  • contrasto del fenomeno dei matrimoni e delle maternità precoci
  • prevenzione dell’abbandono scolastico per i minori rom e per gli immigrati in genere

Qui i documenti preparatori al Piano d’azione realizzati dai gruppi di lavoro dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza

Scrivi un commento