sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor unebamain sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Manca la formazione per la sicurezza? La responsabilità penale è sempre del datore di lavoro

Con sentenza n.9693 del 27 febbraio 2014, la Corte di Cassazione ha ribadito il che è sempre penalmente responsabile il datore di lavoro per il mancato adempimento obbligatorio alla formazione ed informazione sui luoghi di lavoro. Questo adempimento non può essere delegato agli stessi lavoratori attraverso la lettura del Piano operativo di sicurezza.

Il caso riguardava un infortunio sul lavoro subito da un lavoratore dipendente che non indossava i dispositivi di protezione individuale, pur messi a sua disposizione, e che non era stato adeguatamente formato e informato. Il legale rappresentante dell’azienda non è da considerare esonerato da responsabilità, malgrado operasse stabilmente in cantieri diversi dal lavoratore infortunato e con altri dipendenti. La responsabilità non può ricadere solo sull’altro legale rappresentante.

Scrivi un commento