sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Friuli Venezia Giulia – +25% di posti letto per anziani non autosufficienti convenzionabili

La Regione Friuli Venezia Giulia ha aumentato del 25% i posti letto convenzionabili per anziani non autosufficienti.

L’obbiettivo dichiarato dall’assessore alla sanità Telesca è aumentare la concorrenza, permettendo l’ingresso di enti gestori pubblici e privati, e così aumentare la possibilità di scelta per i cittadini.

“Attualmente – ricorda il comunicato stampa regionale – i posti letto complessivi in strutture residenziali regolarmente autorizzati al funzionamento sono 11.039, di cui 8.751 per non autosufficienti e 7.179 convenzionati con le Aziende per l’assistenza sanitaria.

La Giunta ha ritenuto che, fino al completamento del processo di riclassificazione delle strutture residenziali previsto della legge regionale 17/2008, questo numero non possa essere aumentato e che il fabbisogno di posti letto convenzionabili (…) costituisca il valore massimo al quale tendere gradualmente dopo il rilascio dei nuovi atti autorizzativi e compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili”.

La delibera di giunta 672 del 14 aprile 2015 “Fabbisogno regionale di posti letto per anziani non autosufficienti” stabilisce i parametri con cui applicare l’aumento, azienda sanitaria per azienda sanitaria: il risultato è nella tabella qui sotto, con l’indicazione dei posti letto convenzionabili e del fabbisogno complessivo.

fabbisogno posti letto fvg

I sindacati hanno espresso critiche alla delibera.

Scrivi un commento