sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

E’ mancato Giovanni Mauri, per un decenni presidente degli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi di Lecco

Lutto per gli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi di Lecco: è scomparso sabato 21 ottobre, a 79 anni, Giovanni Mauri.
Mauri era entrato nel consiglio di amministrazione  degli Istituti nel 1998, nominato dal Comune di Lecco. Nel 2002 era stato eletto vicepresidente e nel 2005, alla scomparsa della presidente Maria Gandini, le era subentrato alla guida di questa storica casa di riposo lecchese. E’ rimasto presidente  fino alla fine del mandato nel 2014. Negli ultimi tre anni non ha mai fatto mancare il suo sostegno al nuovo consiglio di amministrazione, in particolare all’attuale presidente, Giuseppe Canali, a cui lo legava una profonda stima e amicizia, nata negli anni di lavoro presso il Comune di Lecco.

Il presidente Giuseppe Canali, il consiglio di amministrazione e il direttore generale degli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi, insieme a tutto il personale, con commozione e riconoscenza ne ricordano l’impegno per tutta la comunità, la passione e l’operoso dinamismo, sorretti da una solida e viva fede, che ne hanno animato l’attività, segnando la sua presidenza con importanti opere.

Durante il suo mandato, Mauri ha messo a disposizione la sua competenza e le sue energie per la costruzione  del nuovo Padiglione Medale, inaugurato nel 2011, e per la messa a norma, secondo gli standard regionali, di tutte le altre Residenze, con il desiderio che gli Istituti puntassero sempre più sull’eccellenza delle strutture e dei servizi offerti.
Giovanni Mauri verrà ricordato anche per aver ricoperto la carica di consigliere comunale dal 1997 al 2006.

Scrivi un commento