sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Circolare dell’Agenzia conferma quanto stabilito dal Milleproroghe: il modello Eas va presentato entro il 31 marzo 2011

Con la circolare 24 febbraio 2011, n. 6 l’Agenzia delle Entrate ha ribadito quanto previsto dall’art. 1 del decreto legge 225/2010 (Milleproroghe), poi convertito in legge, ricordando che i termini per la presentazione del modello Eas sono prorogati al 31 marzo 2011.

Come sottolineato dall’Agenzia delle Entrate, la proroga riguarda:

  • gli enti già costituiti alla data di entrata in vigore del D.L. n. 185/2008, cioè il 29 novembre 2008
  • gli enti costituiti successivamente a tale data, qualora il sessantesimo giorno dalla costituzione scada prima del 31 marzo

L’Agenzia precisa che vengono considerati presentati tempestivamente i modelli già trasmessi prima dell’entrata in vigore del decreto legge n. 225/2010, anche se tardivi in base ai previgenti termini.

Si ricorda che a regime il termine per la presentazione è di sessanta giorni dalla costituzione.

Il Decreto Milleproroghe ha disposto la proroga al 31 marzo 2011 della presentazione del modello Eas, il noto questionario per fornire all’Agenzia delle Entrate i dati e notizie fiscali, e le eventuali variazioni, al fine di poter mantenere il regime agevolato.

Donatello Ferrari

Scrivi un commento