sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Assistenza domiciliare integrata – Fvg, Umbria ed Emilia Romagna assistono più anziani e spendono di più

Quali regioni servono un maggior numero di anziani attraverso l’assistenza domiciliare integrata (ADI)? Quali spendono di più per questo stesso servizio?

Un approfondimento del sito Lombardia Sociale dedicato alle regioni del Centro Nord, e riassunto nei due grafici che qui presentiamo, evidenzia che:

  • Friuli, Umbria e Emilia Romagna presentano valori particolarmente alti sia nella presa in carico degli anziani che nella quota di assorbimento di risorse;
  • Piemonte, Marche e Toscana mostrano un’elevata incidenza dell’Adi sulla spesa sanitaria ma valori contenuti di diffusione dell’Adi;
  • in Lombardia,Val d’Aosta, Liguria, Trentino Alto Adige e Lazio, la diffusione dell’Adi è inferiore alla media e bassa è l’incidenza di questo servizio sulla spesa sanitaria, forse perché in gran parte esternalizzato;
  • il Veneto ha valori vicini alla media

Complessivamente, la presa in carico di anziani con l’Adi è calata nel 2011 e si è stabilizzata nel 2012, mentre in Lombardia il calo è proseguito per tutti e due gli anni.

Le verifiche ministeriali mostrano comunque che le regioni del centro nord rispettano i Lea per quanto riguarda l’assistenza domiciliare integrata.

Scrivi un commento