sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor unebamain sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Affido: quasi la metà dei minori è affidato a parenti

Il rapporto “I diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia” del Gruppo Crc, oltre ai dati sull’accoglienza di minori in comunità, approfondisce anche il tema dell’adozione e dell’affido.

Quasi metà è in affido da parenti

I bambini in affido sono 14397:

  • 6986 affidati a parenti
  • 7441 affidati a terzi

In Liguria è affidato a parenti il 40% dei minori, in Campania l’85%

Circa un bambino affidato su dieci ha qualche forma di disabilità.

Origine degli affidamenti

  • 75% affidamenti giudiziari
  • 25% affidamenti consensuali

Durata

60% è in affido da più di 2 anni

E a fine affido?

  • 34% dei bambini conclude l’esperienza di affido o comunità con il rientro in famiglia
  • 13% dei minori in affido dopo l’affido va in comunità
  • 28% dei minori in comunità conclude l’esperienza con lo spostamento in un’altra comunità

Più bambini adottabili in Italia, più famiglie disponibili

I bambini adottabili sono aumentati tra 2011 e 2012:

  • 1251 adottabili nel 2011
  • 1410 adottabili nel 2012

Aumentate anche le coppie che hanno presentato domanda di adozione nazionale:

  • 9795 nel 2011
  • 10244 nel 2012

I dati arrivano dal settimo rapporto “Rapporto di aggiornamento sul monitoraggio della Convenzione Onu sull’infanzia e l’adolescenza e i suoi Protocolli Opzionali” a cura del Gruppo Crc, (Gruppo di lavoro per la convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza) che raccoglie decine di associazioni che operano nel settore.

Scrivi un commento