Skip to content

Veneto – Tecnologia RFID nel settore socio sanitario

Venerdì 29 alle 9.15 nella sala conferenze del socio Uneba Veneto rsa San Giuseppe di Follina (Treviso) (qui), parte del gruppo Ceris, si svolge il convegno “Nuove tecnologie Rfid a supporto dei servizi socio sanitari e dell’amministrazione pubblica – quando il controllo di processo spiega il risultato!”.

Dopo l’intervento “Le politiche regionali a favore dell’innovazione nel terzo settore” dell’assessore regionale all’economia Vendemiano Sartor, Massimo Defendi della Synaps Technology presenterà (ore 10.30) “Una soluzione innovativa per la pianificazione e il controllo dello svolgimento delle attivita’ di servizio”. Alle 11.45 Luigi Vazzoler, amministratore delegato di Tecno Clean (ditta che è main sponsor di questo sito) ed Eddi Frezza, coordinatore della ricerca per il gruppo Ceris, tratteranno “Presentazione del progetto di controllo delle attività di sanificazione e detersione negli ambienti sanitari”.

L’appuntamento è rivolto anzitutto ai direttori delle rsa e delle altre istituzioni del settore, ma è comunque aperto al pubblico.

Al centro del convegno sarà la presentazione di una particolare applicazione della tecnologia Rfid (Radio Frequency Identification), cioè il riconoscimento a distanza e la lettura delle informazioni date da un chip, in maniera più efficiente dei sistemi con codice a barre (non deve essere visibile per essere letto) o a banda magnetica (non deve essere a contatto per essere letto). La tecnologia che viene presentata al convegno si basa un un piccolo lettore, di semplicissimo uso, da dare in uso agli operatori, alcuni microchips da piazzare nell’ambiente di lavoro e un software per l’analisi dei dati così raccolti. Qui i dettagli sul “Monitoring System” della Synaps come applicato dalla Tecno Clean.

Si tratta di un sistema inizialmente sperimentato da Tecno Clean nel settore della pulizia, in particolare nella regione Friuli Venezia Giulia; ma che, per le sue potenzialità di raccolta precisa e dettagliata di informazioni, potrebbe avere piu’ ampia ed interessante applicazione nel settore socio sanitario, ad esempio per arrivare ad una misurazione precisa del costo del lavoro.

La presentazione del progetto è il primo passo in vista di una possibile sperimentazione della tecnologia Rfid in alcune residenze sanitarie assistenziali.

Questa tecnologia è inoltre di particolare rilevanza per le amministrazioni pubbliche, dato che la Finanziaria 2008 (legge 244/2007, articolo 2, comma 461, lettera d) obbliga gli enti locali, quando stipulano un contratto per lo svolgimento di servizi pubblici con un ente privato a prevedere nel contratto di servizio “un sistema di monitoraggio permanente del rispetto dei parametri” fissati dal contratto stesso.

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Forum Non Autosufficienza a Bari, 5 proposte con Uneba Puglia

Cinque appuntamenti curati da Uneba Puglia nel Forum Non Autosufficienza Focus Puglia, in programma il 13 e 14
Leggi di più

Uneba Lombardia fa ricorso contro la delibera della Regione sul blocco rette

Uneba Lombardia ha predisposto ricorso avverso la delibera della giunta regionale della Lombardia 1513/2023,e in particolare il punto
Leggi di più

Tariffe Rsa, il no di Uneba Piemonte al Patto proposto dalla Regione

“La remunerazione tariffaria dalla Regione Piemonte proposta non è compatibile né tantomeno sufficiente per garantire un modello di
Leggi di più

Samaritanus Care: ecco come gli enti Uneba possono trovare infermieri

Da lunedì 4 marzo 2024 gli enti associati Uneba e gli enti associati Aris hanno una nuova opportunità,
Leggi di più

“Perche’ sono in Rsa?” – Bugie e verità, corso gratuito con Uneba Varese

“Perché sono qui in Rsa? – chiede l’anziana accolta da poco –  Quanto tempo devo rimanere? Che malattie
Leggi di più

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative con Uneba Lombardia

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative. Ne sono fondatori Liuc Business School, Federazione Cure Palliative ed Uneba Lombardia Obbiettivo dell’Osservatorio
Leggi di più

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Sponsor